La Stella attacca la partita con un parziale vincente di 0-5. Chiusi cerca di contrare la fisicità nerostellata a suon di triple di Musso. Ottimo avvio di Leo Menalo che porta i suoi sul 10-16 a 2'08'' a fine primo quarto costringendo la squadra di casa al time-out. Il 2 su 2 di Rullo ai liberi chiude il primo quarto: 13-21 per la Stella. Massimo vantaggio capitolino sul 19 a 32. La Stella Azzurra sta facendo della difesa la propria arma vincente, costringendo l'attacco di Chiusi a velocizzare le proprie manovre, prendendo tiri affrettati o non ben costruiti. 

Il terzo quarto mette ai box sia Jackson che Rullo, Chiusi gioca sull'inesperienza nerostellata e si porta sul -4 (52-54). Fine terzo quarto 57-61. L'apporto dalla panchina del classe ‘04 Kuusmaa (4 punti a 8’56'' minuti alla fine della partita) danno respiro alla Stella che costringe i padroni di casa al time-out: 57-65. Wilson porta Chiusi sul 69 pari, Stella Azzurra in affanno. Ancelotti ottiene il primo vantaggio toscano: 71-70. 1 su 2 di Medford e ripartenza nerostellata che termina con il canestro di Marcius: 72 pari a 1'29'' alla fine della partita. Ritorna in vantaggio la Stella con il 2 su 2 dalla lunetta di Raspino, pareggia i conti Medford. La Stella perde 79-74.

Stella Azzurra ed Isokinetic costruiscono le basi per un futuro insieme
Entra al Palazzetto ad 1€