Stella Azzurra allunga la serie: vittoria per 77 a 65 contro San Severo.

Ora la serie è sul 2-1 per i pugliesi, si torna in campo giovedì 17 giugno 2021 alle 18.30, sempre sul parquet di Veroli.

Partenza ottima della Stella Azzurra Roma, che impone agli ospiti un parziale di 7-0 frutto delle mani di Thompson, Menalo e Ndizie. L’Allianz Pazienza è contratta e macchinosa in attacco e si sblocca solo al 4’ con Ogide. Nikolic ed ancora Ndizie provano a tenere avanti i capitolini ed al 7’, sul 15-8, coach Bechi chiama sospensione. Clarke prende per mano i suoi e ricuce lo strappo, al termine del primo quarto i romani conducono 17-13.

Thompson, Nikolic, Rullo e Marcius insaccano realizzazioni importanti, l’Allianz Pazienza va a canestro col solo Ikangi ed i padroni di casa al 14’ trovano il +10 (31-21). Una serie di cambi dà nuova linfa ai gialloneri ma i romani riescono a contenerli, al riposo lungo il punteggio è di 38-30.

Ogide dà una scossa ai suoi, la Stella Azzurra inizia a soffrire e così i pugliesi arrivano a -6 (50-44) a metà frazione. La squadra di coach Bechi non sfrutta al meglio le occasioni per accorciare in maniera tangibile le distanze, così al 30’ i laziali sono avanti per 54-49.

All’inizio dell’ultimo quarto Rullo e Reale insaccano un parziale di 5-0 che riporta i nerostellati sul +10, è immediata la sospensione ospite. L’Allianz Pazienza non riesce proprio a trovare la via del canestro e le cose si complicano ulteriormente per i neri perché i ragazzi di coach D’Arcangeli trovano il 61-49 con la schiacciata di Marcius, coach Bechi non può far altro che richiamare urgentemente i suoi in panchina per una strigliata. Reale firma il +14 e la strada si fa decisamente in discesa per i romani. Gli ultimi minuti sono di purissimo garbage time, la Stella Azzurra s’impone con ampio merito per 77-65.

Stella Azzurra e Regione Lazio: fissato l’incontro tra le parti
Gara 4: tutte le modalità di accesso al PalaCoccia di Veroli