Si apre la partita con una tripla di Carroll. Risponde con un canestro in floater Stevie Thompson Jr (2-3).

La Stella Azzurra sembra non entrata particolarmente in partita: i piemontesi attaccano bene il ferro e si portano a casa falli e giochi da tre punti (6-14).

Coach D’Arcangeli è costretto a chiamare il primo time out della gara.

L’apporto di Dut Mabor e Roberto Rullo portano la Stella -5 (18-23).

Primo quarto termina: 19-25.

 

Nei secondi dieci minuti la Stella ingrana, mettendo a referto punti di convinzione e voglia, toccando il meno uno (40-41). 

Primo tempo finisce sul 44 pari. 

 

Ottimo impatto della squadra di coach Germano D’Arcangeli, dopo l’intervallo lungo. 

I nerostellati riescono a portare a casa un parziale di 7-0. Coach Squarcina costretto a chiamare il time out. 

Continua con passo costante ed ostinato la cavalcata della Stella Azzurra (65- 51). Terzo quarto termina 70-56.

Le triple di Thompson Jr e le giocate di Pugliatti portano punti ai romani, capaci di reagire ad un primo tempo giocato tra alti e bassi (77-54).

Secondo tempo di grinta e determinazione per la Stella che regala una prestazione di grande maturità.

Termina la partita contro Biella per 87 a 75, seconda vittoria consecutiva per i nerostellati. 

 

 

 

Stella Azzurra sigla una partnership medica con Isokinetic
Small Week: la settimana dedicata ai più piccoli