Nelle poche ore che separano l'esordio della Stella Azzurra in campionato, il capitano Lazar Nikolic e coach Micheletto suonano la carica.

Il playmaker serbo dichiara: “Conosciamo Fabriano, squadra affrontata in amichevole. Mi aspetto una grande battaglia: sia perché loro ritornano in A2 dopo anni, sia perché noi siamo vogliosi di fare bene e conquistare la prima vittoria della nuova annata. Abbiamo fame di vincere, è importante dare un messaggio a tutti coloro che pensano che non siamo all’altezza del campionato. Non vedo l’ora di scendere in campo. Sono sicuro sarà un’annata di soddisfazioni, sia personale che, soprattutto, di squadra.”.

“Finalmente inizia il campionato. Abbiamo deciso in queste settimane successive alla Supercoppa di non giocare amichevoli per concentrarsi al meglio su di noi, mettendo il nostro focus sulle situazioni in cui abbiamo fatto più fatica ad esprimerci durante la pre-season.- riferisce nella newsletter pre partita l'assistente di D'Arcangeli- "Nella prima giornata di questo campionato affrontiamo Fabriano, squadra con un grande seguito di pubblico e già affrontata in amichevole. Siamo consapevoli del fatto che non sarà la stessa partita di un mese fa e ci stiamo preparando ad affrontarla al meglio. Il periodo delle prove è finito, abbiamo l’esigenza di iniziare nel miglior dei modi il campionato e provare a portare a casa i primi due punti della stagione.”.

 

LNP PASS: aggiudicati un account e la prima partita a Frosinone te la offriamo noi
Buona la prima: la Stella Azzurra vince per 49 a 71 ad Osimo